spero sia lei il presidente

003189schizzo

Informazioni su gabriarte

non obbligo i miei nemici a frequentarmi.Non mi obbligate a frequentare voi che fingete di non esserlo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

19 risposte a spero sia lei il presidente

  1. Laura ha detto:

    Speriamo Gabry, bacioni e buona serata,❤

  2. gabriarte ha detto:

    buona serata a te grazie

  3. fulvialuna1 ha detto:

    Lo spero anche io, buona serata.

  4. gabriarte ha detto:

    buona notte grazie

  5. ili6 ha detto:

    Sinceramente non mi piacciono nessuno dei due candidati. Lei forse sarebbe il meno peggio. È troppo costruita, dal lifting in poi. L altro è un instabile a mio parere.

  6. gabriarte ha detto:

    è quell’istabile che mi preoccupa ciao grazie un saluto

  7. bruce ha detto:

    Mi sembra di capire che le preferenze sono …. per simpatia.

  8. gabriarte ha detto:

    potere, arroganza, non rendono simpatici

  9. bruce ha detto:

    A volte si parla senza pensare al peso delle parole.
    Trump instabile? Secondo l’Huffigtonpost il problema principale non è Trump, è Hillary. È incredibilmente impopolare: quasi il 70% degli elettori pensa che sia disonesta e inaffidabile. Rappresentante della vecchia politica, che non crede a niente se non alle cose utili a farsi eleggere.

    Trump può avere una faccia non simpatica ma dice quello che pensa come la lotta all’Isis, mai mensionata dalla Clinton. La Clinton è schizofrenica ed è stata più volte sbugiardata nella sua campagna elettorale dalle false accuse mai provate verso il suo rivale. Inoltre, per chi l’abbia dimenticato, è stata una promotrice della disastrosa guerra in Iraq (e questo precedente è molto pericoloso), oltre agli scandali in cui è stata coinvolta.

    Cito e mi fermo solo agli slogan. Poi giudicate voi.
    Per la Clinton la priorità (confermata nella convention) è rendere l’America più forte.
    Per Trump l’America non si sente grande: milioni di persone meravigliose vivono in povertà, violenza e disperazione.
    Ma è evidente che l’interesse per un presidente donna per la prima volta nella storia americana è molto forte e prevale su qualsiasi argomentazione.

  10. gabriarte ha detto:

    penso che la parola istabilità sia usata in questo caso per dire che non è affidabile per un incarico così importante e lo penso anch’io nel mio nuovo post troverai il mio pensiero ciao

  11. bruce ha detto:

    Anche Obama, inesperto, era una scommessa per un incarico così importante.

  12. gabriarte ha detto:

    la mia scommessa ha avuto successo

  13. bruce ha detto:

    Su questo ci starebbe molto da dire, ma tralascio.
    Ciao

  14. gabriarte ha detto:

    conosco il tuo pensiero che è diverso dal mio sicuramente per tantissime ragioni che ci convogliano in binari diversi ma il rispetto e il buon senso da parte di entrambi ci fa essere buoni amici ciao buona giornata e una carezza al tuo blef

  15. ili6 ha detto:

    Non lo so, Gabriella. Più leggo sull’argomento e più mi confondo. Di certo non mi piace l’idea che lei venga eletta presidente sol perchè donna (e lo dico da donna). Un presidente non deve essere eletto perchè nero, gay, cattolico, islamico o donna, deve essere eletto perchè può valere qualcosa, maschio o femmina che sia. Le famose quote rosa, io donna, non le ho mai digerite: sono semplicemente offensive per noi donne.
    Temo che la Hillary risulti inefficace come il presidente uscente, se non dannosa per il mondo intero. L’altro candidato a pelle non mi piace e se mi chiedi il perchè non so spiegarlo bene: una sensazione.
    Speriamo bene…

  16. Gabriele Romano ha detto:

    tra i due c’è davvero “l’imbarazzo della scelta”!!! Ad ogni modo, anche se la Clinton è Democratica – il che potrebbe portare qualcuno ad un ovvio collegamento – tra Obama e la donna del lifting c’è una abisso stratosferico!!!

  17. gabriarte ha detto:

    non è perchè è donna ma perchè è una donna secondo me che ha carisma non sarebbe mai arrivata se non l’avesse è da venti anni che è alla presidenza e penso che l’esperienza prima come first lady poi accanto ad Obama se la sia fatta spero bene anch’io ciao

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...