conciato per le feste, solo, non era un malintenzionato

è un periodo che mi capitano di tutti i colori, forse sarà perchè disegno e i colori mi piacciono Qualche giorno fa,aspettavo il corriere per una consegna di una ditta per il nostro lavoro. Alle undici di mattina suona il citofono e io rispondo:” chi è??”. Il signore dall’altra parte pronuncia il cognome della ditta che stavo aspettando.”Quinto piano,grazie!” rispondo io. Sentendo l’ascensore salire, mi preparo a ricevere il corriere aprendo la porta di casa. Esce dall’ascensore, un signore alto, magro che ha tutta l’aria di avere una fretta incredibile e tenta, con sicurezza e prepotenza di entrare nella mia abitazione .In un attimo il mio cervello ha seguito l’istinto. Una spinta con tutta la mia forza manda l’uomo verso la porta di fronte che, si è aperta un attimo prima che l’uomo la scontrasse. la vicina. sentendo dei rumori l’aveva aperta e l’uomo era precipitato al suo interno con una forte culata. Ero inviperita e pronta a un secondo attacco quando, sentii gridare l’uomo:” Cosa fa!! cosa fa!! sono un dottore”: “Un dottore????” risposi allibita. L’uomo si alzo e con voce tremante mi chiese come io mi chiamassi e guardando il mio numero di interno” forse c’è stato un equivoco io cercavo l’interno nove.” la signora si chiama con il cognome della mia ditta e abita al secondo piano lui doveva farle un prelievo. Mi sentii profondare dalla vergogna e cercai di chiedere scusa ma lui spari nell’ascensore Chiesi più tardi alla signora, se il prelievo era riuscito a farlo. fine

Annunci

Informazioni su gabriarte

non obbligo i miei nemici a frequentarmi.Non mi obbligate a frequentare voi che fingete di non esserlo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

5 risposte a conciato per le feste, solo, non era un malintenzionato

  1. Rebecca Antolini ha detto:

    Capita comunque lo hai fatto bene, non si sa mai con cui si ha d’affare. Dovresti fare un disegno quando era seduta per terra… simpatica storia 😉

  2. gabriarte ha detto:

    la difesa stà nell’attacco se ti fai sorprendere subisci mi è venuto istintivo forse nel momento in cui mi sono resa conto che non poteva essere chi aspettavo e poi lui non ha chiesto nulla ha cercato di entrare convinto che io fossi la persona che lui cercava sicuramente ora leggerà bene prima di suonare a caso e io mi rassicurerò bene della persona che farò salire ciao buona serata

  3. Rebecca Antolini ha detto:

    comunque hai fatto bene… lui doveva presentarsi prima di entrare in casa tua 😉

  4. fausta68 ha detto:

    A scanso di equivoci preferisco sempre essere io a scendere. Comunque quel dottore se l’è cercata…. prima di entrare ci si presenta….

  5. gabriarte ha detto:

    forse aveva fretta e la fretta è una brutta consigliera ciao fausta grazie buona domenica

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...