ci sono vuoti che è difficile riempire

La perdita del gatto è stata per la nostra famiglia un dolore, ma non avrei mai immaginato quanta sofferenza  potesse provare la sua compagna. Non sono cresciuti assieme La femmina è arrivata dopo dieci anni e per lui è stato difficile accettarla ma, aiutati dalla mia pazienza, sono riusciti a fare amicizia naturalmente lei, ha dovuto sottomettersi alle sue regole Non doveva  mai farsi avanti prima di lui e se ci provava, solo per venire a salutare  il  nostro rientro a casa, Lui la aggrediva con energia. Trovato questo accordo hanno vissuto d’amore fino a quando, la  malattia  del gatto maschio,data anche all’età avanzata ,diciannovenne , mi ha costretto alla sua soppressione dal veterinario. Nelle prime settimane non notammo nulla di diverso nel comportamento della femmina,l’unica cosa strana era il  rifiuto del cibo quando le veniva versato nella ciotola del compagno. Avevamo deciso di non eliminare  le ciotole dove lui mangiava e nemmeno la cesta dove riposava   Non so, se è stato un nostro errore, forse abbiamo involontariamente dato a lei una speranza per il  suo rientro?Dopo circa un mese, notiamo che la gattina si muove solo per alimentarsi, passa tutto il tempo a dormire e anche se la coccolo rimane indifferente. Il respiro mi sembrava più affannoso del solito ma non dà segni di nessuna malattia .Il pelo è lucido gli occhi puliti, i denti sani, Arriviamo  al punto di doverla sollevare per portarla a mangiare “Devi portarla dal veterinario” Mi dice mio marito” Sicuramente si è ammalata,  non mangia più come prima e stà tutto il tempo a dormire. ” Io sono certa che la  sua malattia è chiamata malinconia ed è causata dalla perdita del suo compagno.Forse non riuscirò a guarirla ma ci proverò con l’aiuto del veterinario  devo riuscire a colmare quel vuoto che la stà divorando  . y1p4uf6gzwpenqp3f4qmmez9-obgjha0xdq-qyymz3lx8n5ej7b5ebmgauisf5gp1dgus-zwbt9nmg

Annunci

Informazioni su gabriarte

non obbligo i miei nemici a frequentarmi.Non mi obbligate a frequentare voi che fingete di non esserlo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

12 risposte a ci sono vuoti che è difficile riempire

  1. Rebecca Antolini ha detto:

    Mi auguro che la tua gattina si riprende… senz’altro soffre di malinconia… dico sempre anche gli animali hanno sentimenti… poverina

  2. arielisolabella ha detto:

    Ci vuole un altro gatto temo cara …un abbraccio

  3. Elena ha detto:

    Un abbraccio, mi spiace tanto!

  4. gabriarte ha detto:

    penso che accetterebbe più un cane che un suo simile ma sono io che non posso impegnarmi con un altro animale un caro saluto ciao

  5. arielisolabella ha detto:

    Ti capisco.speriamo si riprenda! Un bacio

  6. ili6 ha detto:

    Portala dal veterinario e coccolala sempre più. Penso comunque che ci voglia un altro gattino.
    Ciao

  7. annitapozzani ha detto:

    Che pena, poverina! Ma ora avete tolto la cesta e la ciotola del suo compagno? Penso che quello sia un primo passo da compiere, se non l’avete fatto. Ti auguro che si riprenda presto! Un abbraccio

  8. gabriarte ha detto:

    ha una storia lunga la mia gattina ma per fartela breve l’ho salvata molte volte era la più piccola della nidiata di una gatta randagia che l’aveva rifiutata perchè già incinta Sembrava conoscere il suo destino si sdaiava in mezzo alla strada e molte volte l’ho salvata dalle vetture che transitavano vicino casa mia La accolsi in casa quando capii che non avrebbe mai trovato nessuno disposto a prenderla aveva circa sei mesi ma il suo carattere ormai era già compromesso penso che il mio gatto l’abbia aiutata moltissimo a rinascere per questo ora diventa tutto più complicato.Non sono ancora riuscita a eliminare ne la ciotola ne la cesta ma lo farò ciao grazie

  9. manutenzionepiscina ha detto:

    Mi dispiace molto! Ho sofferto tanto anch’io per la perdita della mia gatta.

  10. gabriarte ha detto:

    ti ringrazio tanto e mi dispiace per la perdita della tua cara amica ciao

  11. fausta68 ha detto:

    Purtroppo ho letto questo quando avevo già letto il tuo ultimo….. lei non ha voluto lasciare solo il compagno! ❤

  12. gabriarte ha detto:

    è proprio così quando si è resa conto che il suo compagno non sarebbe più tornato si è lasciata andare il suo cuore ha cominciato a soffrirne e nonostante le cure ha smesso di battere

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...