Categorie
Senza categoria

Il gioco

Mi capita spesso in queste giornate fredde, di rifugiarmi  nel bar a bere qualcosa di caldo e vedo tanta gente anche pensionati e donne di una certa età, giocare avidamente con quelle macchinette che io chiamo mangiasoldi.  presi dal desiderio di vincere giocano cifre anche considerevoli e poi perdono.Si tolgono dalla poca pensione quei soldi che potrebbero servigli per altre cose più importanti ed invece se li fanno prendere, rubare,  poi piangono perchè non riescono ad arrivare a fine mese .Ma la legge non potrebbe intervenire per protegal bar gerli?

Di gabriarte

non obbligo i miei nemici a frequentarmi.Non mi obbligate a frequentare voi che fingete di non esserlo

8 risposte su “Il gioco”

Il problema fondamentale, cara Amica mia é che la legge più che tutelare le inconsapevoli vittime di questa "febbre" da guadagno facile, cura i propri di interessi e questi apparecchietti sono purtroppo, astutamente in regola.
La legge dunque protegge il gioco e favorisce la disgregazione delle famiglie nonché la rovina di tanta povera gente che si attacca a tutto pur di non soccombere innanzi alla cruda quotidianità fatta di bollette, spese e rincari sistematici.
Il solo toglierle dai locali comporterebbe una grossa perdita.
X chi sta sopra di noi.
Ti abbraccio forte!

"Mi piace"

questa volta rispondo sul mio blog sono pienamente d’accordo con prettinpink il non voler fare niente e continuare a ignorare il problema fa crescere il dubbio ma allra lo stato ci guadagna? e se ci guadagna vuol dire che di quella gente che si attacca a tutto non gli importa niente e allora come posso fidarmi di uno stato che non cura gli interessi dei propri cittadini anzi sfrutta la loro già povera condizione? Per chi stà sopra di noi

"Mi piace"

Sai che anch’io ho pensato spesso questa cosa?
Io ho visto una vecchina dal tabaccaio che giocava 10 euro, ma a quanto apre lo faceva tutti i giorni, perchè ho sentito la risposta della titolare….pazzesco. Ci deve essere molta solitudine dietro a tutto ciò!

"Mi piace"

Certo che lo Stato ci guadagna, mia cara Amica!
E più di quanto si possa immaginare.
Poi quando fanno in tv la pubblicità dei "gratta e vinci" scrivono alla fine: "Gioca responsabilmente"…
E lo stesso vale x gli alcolici: "Bevi responsabilmente"….
Sembrano grosse prese x i fondelli…anzi…non sembrano…lo sono e basta.
Il brutto é che poi si mettono a parlare di incentivi e cazzate x sollevare l’economia e fare in modo che la gente spenda e consumi…
E parlano di bonus, tessere ricaricabili….
Come se con 40€ al mese si risolvessero i problemi….
Sono basita….
 

"Mi piace"

Purtroppo cara Gabri quello che scrive la Sò è giustissimo. Lo Stato guadagna AD USURA da tutti i giochi, ed è tutto nel suo interesse e quindi di tutti i governi pubblicizzarlo in tutti i modi ed escogitare sempre nuovi modi di far spendere la gente…illudendola con il miraggio di una megavincita che risolva tutti i problemi, senza ovviamente dire che il banco vince SEMPRE ( e basterebbe solo un po’ di matematica!).
E se poi almeno i proventi di giochi, lotterie, gratta e vinci, superenalotto, ecc ecc fossero almeno spesi in modo trasparente e per tutti…grrr…non mi far pensare invece alle vie che SICURAMENTE prendono, che altrimenti ho una ricaduta dell’emicrania che mi ha perseguitata ieri ed oggi…:-(((

"Mi piace"

Purtoppo viviamo in una società dove il denaro muove le vite delle persone e in questo periodo di crisi ci si attacca a tutto pur di avere qualche soldo in tasca,vedo che la maggior parte delle persone che giocano a superenalotto ecc sono proprio quelle che potrebbero utilizzare i pochi soldi che hanno in altra maniera ma tentano la fortuna senza capire che invece stanno facendo solo gli interessi dello stato! certo fa rabbia, io personalmente non riesco nemmeno a concepire di spendere neanche un euro per un gratta e vinci e credo che in un paese civile certe cose debbano essere davvero abolite! Soprattutto quando poi si parla di "giornata della colletta alimentare( gesto sicuramente nobilissimo)"…ma quanti poveri si potrebbero sfamare con i soldi delle vincite e soprattutto delle giocate?? Se qualcuno proponesse un referendum e una raccolta firme per abolire i giochi e le lotterie dello stato io sarei la prima a firmare!

"Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.